lunedì 31 gennaio 2011

Pane al vapore profumato agli agrumi con crema di ceci e spinaci

Dopo una lunga settimana di assenza dovuta alla mia spalla che ogni tanto decide di farmi dannare, oggi finalmente sono riuscita a rimettermi ai fornelli.
Doveva essere un esperimento questo pane al vapore ma alla fine è venuto veramente buono. Un po' bruttino da vedersi ma il sapore è ottimo.
La ricetta dell'impasto per il pane è la stessa che ho usato per i Muffin di pizza. Potete usare quella o farla a vostro piacere visto che ci sono migliaia di variazioni su questo impasto.
Io l'ho servito con la crema di ceci e spinaci ma è buono anche da solo.

Pane al vapore profumato agli agrumi con crema di ceci e spinaci

Ingredienti

500 grammi circa di impasto per il pane o la pizza
1 arancia e 1 limone preferibilmente non trattati o biologici
300 grammi di ceci lessati
250 grammi di spinaci cotti
1 bicchiere di brodo vegetale
olio e sal qb

Operazioni preliminari: preparate l'impasto per la pizza, cuocete i ceci e gli spinaci.

Foderate il fondo della vaporiera (o come nel mio caso di una pentola per la cottura al vapore) con il limone l'arancia tagliati a fettine.


Dividete l'impasto in due parti e adagiatelo sulle fettine di agrumi. Mettete il coperchio e fate cuocere per 45 minuti.


Quando sarà pronto l'impasto sarà raddoppiato di volume.


Per fare la crema di ceci e spinaci fate soffriggere uno spicchio d'aglio in una padella per qualche minuto. Togliete l'aglio e aggiungete i ceci e gli spinaci precendentemente lessati. Fate insaporire per 5 minuti. Togliete dal fuoco, passate con un frullatore a immersione. Aggiungete un bicchiere di brodo e cuocete per altri 10 minuti.
Aggiustate di sale e servite. Io ho messo un mestolo di crema sul fondo del piatto e ho adagiato sopra il pane a vapore tagliato a fettine.

Un filo d'olio e il piatto è pronto.


Buon inizio settimana a tutti!

3 commenti:

  1. Che idea particolare, è la prima volta che leggo una ricetta così. Assolutamente da provare, brava!

    RispondiElimina
  2. Ricetta davvero molto particolare, non l'avevo mai vista. Da provare, brava!

    RispondiElimina
  3. Deve essere molto soffice. O no?

    RispondiElimina