domenica 6 novembre 2011

Torta vestita da Sacher

Ho deciso di chiamare la torta in questo modo perchè ho un grande rispetto per le ricette tradizionali e per realizzare questa torta non ho usato la vera ricetta.
Non ha uova e non ha burro.. ma non vi illudete, non è leggera! Dentro c'è tanto zucchero e cioccolata. ma oggi non ho voluto badare alle calorie. Con questa pioggia e il rischio di allagamenti in Piemonte.. meglio consolarci un po'...

TORTA VESTITA DA SACHER

ingredienti

220 grammi di farina
50 grammi di fecola di patate (o maizena)
1 bustina di lievito
150 grammi di zucchero
300 ml latte
150 grammi di cioccolato fondente
1 cucchiaio di marmellata di albicocche

Per la copertura
 Glassa al cioccolato (io l'ho glassata come spiegano qui su Giallo zafferano)
marmellata di albicocche qb

Mettete nel mixer (o nell'impastatrice) la farina con lo zucchero e la fecola e la marmellata di albicocche.
In un pentolino sciogliete il cioccolato con una parte del latte. Quando il cioccolato sarà sciolto aggiungete il latte avanzato e versatelo a filo nel mixer con il resto degli ingredienti.
Aggiungete infine il lievito.
Mettete il composto in una tortiera e cuocete in formo preriscaldato a 170 gradi per circa 25/30 minuti.
Dopo averla sfornata, fatela raffreddare per bene e farcitela con la marmellata di albicocche. Spennellate poi la torta con altra marmellata. Infine copritela con la glassa al cioccolato.



Io non ho avuto pazienza e l'ho mangiata quando la glassa non era ancora fredda...

                                          

... ma se avete pazienza e aspettate che si raffreddi sarà ancora più buona! 
per avere la versione vegana basta usare il latte di soia o di riso.

1 commento:

  1. bella quella copertura a specchio.
    buona notte
    Mandi

    RispondiElimina